L’aerosol è un sistema di particelle solide o liquide sospese in un ambiente. I nostri estinguenti aerosol offrono un metodo unico di estinzione degli incendi attraverso una dispersione ultrafine dell’agente estinguente generato da una vaporizzazione e da una successiva condensazione.

L’aerosol alla vista è fumo. I nostri sistemi sono conformi alla norma UNI ISO 15779:2012 e sono adatti allo spegnimento di olii combustibili (benzine, gasolio e altri prodotti di raffinazione petrolifera, solventi Organici etc…), materiali solidi (legnami, materiali compositi, materiali plastici) anche in presenza di impianti elettrici a medio e basso voltaggio, elettronica industriale e impianti domestici.

Le norme UNI ISO 15779:2012 indicano l’aerosol come agente estinguente adatto allo spegnimento di fuochi di classe A e B.
L’aerosol non è tossico, non è dannoso per l’ecosistema e non sottrae ossigeno dall’ambiente.
L’aerosol non è adatto allo spegnimento di sostanze alkaline (e simili) e di sostanze che bruciano in assenza di ossigeno.

Sul nostro compound aerosol è stato effettuato l’ageing test, prescritto dalla ISO, attestandone una vita utile di almeno 20 anni.
Il nostro aerosol ha superato il test di certificazione di innocuità nei confronti dei dati contenuti nelle cassette server.